All’aeroporto di Malpensa sequestrati 8 chili di cocaina: tre arresti

Durante le festività natalizie la guardia di finanza di Malpensa, tra l’enorme flusso di corrispondenza resa sensibilmente maggiore con l’approssimarsi delle festività di fine anno, ha rinvenuto tre spedizioni perfettamente aderenti ai profili di rischio: l’apertura degli involucri ha portato alla scoperta di un ingente quantitativo di cocaina purissima, pari a quasi 8 chilogrammi, e di eroina per quasi 100 grammi per un valore complessivo sul mercato di oltre 2 milioni di euro.

Al seguito di indagini sono scattate le manette nei confronti di due italiani, B.M. di anni 40 residente a Roma e di G. S. di anni 42 residente nella provincia di Sassari, nonché di un cittadino marocchino F. L. 32enne residente a Firenze.

La spedizione proveniente dal Brasile e diretta ad Olbia era occultata all’interno di una statuetta e di 4 candele. Quella invece proveniente da Santo Domingo e diretta a Roma era celata in un doppio fondo ricavato all’interno di manufatti artigianali in legno, mentre quella proveniente dal Brasile e destinata a Firenze era nascosta all’interno di una risma di carta.