33 ANNI, TOSCANO | Lorenzo Orsetti, ucciso dall’Isis in Siria

Orsetti sarebbe caduto durante la battaglia che da circa due mesi lo vedeva contrapposto al fianco dei curdi agli estremisti dell'Isis arroccati nell'ultima loro roccaforte siriana

Lorenzo Orsetti, 33 anni, toscano, è l’italiano ucciso dai jihadisti dello Stato islamico a Baghuz, in Siria.

Secondo quanto si apprende, Orsetti sarebbe caduto durante la battaglia che da circa due mesi lo vedeva contrapposto al fianco dei curdi agli estremisti dell’Isis arroccati nell’ultima loro roccaforte siriana.

I jihadisti dell’Isis hanno diffuso sul web le immagini del nostro connazionale, del suo documento sanitario e della sua carta di credito, accompagnandole con la scritta: “il crociato italiano ucciso negli scontri nella città di Baghuz”.

La mamma di Lorenzo ricorda suo figlio così: “Era un bravo ragazzo, ha sempre voluto aiutare gli altri”. “Noi eravamo contrari alla sua partenza – aggiunge la signora Annalisa – io non riesco piu’ a dormire la notte, ma lui voleva aiutare questo popolo oppresso”.