Italiani all’estero, Nissoli (Fi) a ItaliaChiamaItalia: “Il mio primo impegno sarà per la cittadinanza”

Fucsia Nissoli, deputata Fi, rieletta in Parlamento. Le prime dichiarazioni a Italiachiamaitalia.it, “grazie ai tanti connazionali che hanno creduto in me”. E ai colleghi eletti all’estero lancia un messaggio: “Lavoriamo insieme a prescindere dalla nostra appartenenza politica”

On. Fucsia Nissoli, Forza Italia

“Sono davvero contenta per la mia rielezione, perché ho avuto la conferma che tanti connazionali hanno apprezzato e apprezzano il mio lavoro. Grande la mia soddisfazione a livello umano, per le tante persone che hanno creduto in me e mi hanno dato la loro fiducia”. Le prime dichiarazioni da onorevole rieletta in questa legislatura che si appresta a cominciare Fucsia Nissoli sceglie di rilasciarle a ItaliaChiamaItalia, dal 2006 gli italiani all’estero sul web.

“Nella scorsa legislatura – sottolinea la deputata del Nord e Centro America residente negli States – ho fatto tutto quello che era nelle mie responsabilità per portare a casa risultati per gli italiani nel mondo, mi auguro questa volta di avere qualche possibilità in più”.

“Ho vissuto una campagna elettorale bellissima – racconta Nissoli a Italiachiamaitalia.it -, tanti incontri negli Stati Uniti, in Canada. Mi spiace di non essere venuta in Repubblica Dominicana, era previsto in realtà, ma poi per questioni personali il viaggio si è complicato”.

“Durante la campagna ho parlato con tantissimi connazionali, davvero tanta gente. E’ il calore dei nostri italiani all’estero che mi dà la forza di andare avanti e di non mollare”.

“Ciò che interessa di più i nostri connazionali è la questione relativa alla cittadinanza italiana, sarà uno dei miei primi obiettivi, lavorare per arrivare al risultato. Mi sono sempre mossa per aiutare le persone più deboli, più in difficoltà, i pensionati, i giovani, le classi più deboli”.

Eletta al Senato col centrodestra, nel Nord e Centro America, anche Francesca Alderisi, per anni popolare conduttrice di Rai Italia: “Con lei siamo in armonia – spiega Nissoli -, abbiamo fatto campagna elettorale insieme, ciascuna di noi con il proprio ruolo, nel proprio contesto. Secondo me – aggiunge – noi donne abbiamo una marcia in più, abbiamo più sensibilità, sapremo collaborare e lavorare nell’interesse dei connazionali”.

SEGUI ITALIACHIAMAITALIA SU INSTAGRAM, PER TE CONTENUTI ESCLUSIVI

Se potesse lanciare un messaggio ai suoi colleghi eletti oltre confine, quale sarebbe? “Direi la stessa cosa di sempre, lavoriamo insieme a prescindere dalla nostra appartenenza politica. Il nostro obiettivo comune deve essere ottenere risultati concreti per gli italiani nel mondo. E’ necessario unirci tra di noi, pur rimanendo ciascuno nei propri partiti, con le proprie sensibilità. Il nostro compito deve essere quello di utilizzare gli eletti nazionali per aiutarci a ottenere risultati per i nostri connazionali”.

Il centrodestra riuscirà a formare un governo? “Me lo auguro”.