Italiani all’estero, Adriano Cario lascia l’USEI e si prepara a votare la fiducia al governo

"Con USEI divergenze politiche. Da oggi inizierò  a costruire una nuova forza politica in Sud America che avrà come obiettivo fondamentale quello di dare spazio ai giovani e rinnovare la dirigenza della comunità italiana in america latina"

Adriano Cario, senatore della componente MAIE a palazzo Madama

Voterò la fiducia al governo del cambiamento. Per questo ho deciso di lasciare il partito con cui sono stato eletto, l’USEI, a causa delle divergenze politiche che purtroppo ci portano verso strade diverse. Dopo avere sentito le dichiarazioni della componente Noi per l’Italia-USEI, che ha annunciato la sua opposizione al governo, le nostre strade si separano“. Lo dichiara il senatore Adriano Cario.

“Non appartengo più all’USEI – ribadisce il senatore in conclusione – da oggi inizierò  a costruire una nuova forza politica in Sud America che avrà come obiettivo fondamentale quello di dare spazio ai giovani e rinnovare la dirigenza della comunità italiana in america latina”.