Roma, 28enne nigeriano trovato con 2 chili di marijuana: arrestato

Un nigeriano di 28 anni, incensurato, e’ stato arrestato dai carabinieri della Stazione Roma Centocelle con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Nel corso di un controllo, l’uomo e’ stato fermato dai militari nel quartiere Centocelle e trovato in possesso di due panetti di marijuana del peso complessivo di 2,1 chili, oltre a 255 euro in denaro contante probabile provento dell’attivita’ di spaccio e sequestrato.

Si tratta dell’ennesimo importante sequestro di droga effettuato dai carabinieri di Roma: nella giornata di ieri, infatti, un altro nigeriano, 66 anni e gia’ noto alle forze dell’ordine, e’ stato arrestato dai militari del Nucleo operativo della Compagnia di Piazza Dante, con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti. Il pusher e’ stato fermato in via Principe Amedeo e trovato in possesso di alcune dosi di cocaina. La successiva perquisizione all’interno della camera d’albergo che aveva in uso ha permesso di rinvenire oltre 70 ovuli termosaldati di cocaina, per complessivi 900 g, inoltre 600 euro in denaro contante e 100 dollari.