Ponte Immacolata, boom città d’arte in Emilia Romagna

A Bologna arrivi raddoppiati per la presenza del Motor show, che potrebbe portare a Bologna anche più dei 30.000 visitatori del 2014

Il prossimo fine-settimana sarà popolato da turisti in Emilia-Romagna. Complice il ponte dell’8 dicembre, si prevede un grande afflusso di visitatori in particolare nelle città d’arte come Bologna, Ravenna, Ferrara e Modena. A Bologna, arrivi raddoppiati con la presenza del Motor show che terminerà domenica 11 dicembre e che, dopo un anno di pausa, potrebbe portare a Bologna anche più dei 30.000 visitatori del 2014.

”Abbiamo buone previsioni per i flussi turistici su tutte le città d’arte – sottolinea l’assessore regionale al Turismo Andrea Corsini – confortate dagli albergatori che hanno registrato un aumento di prenotazioni nel prossimo fine settimana. Siamo molto ottimisti”. ”Sarà un week-end affollato – assicura -, a Bologna arriveranno molte persone anche per il Motor show”.

Ancora bloccato, invece, il turismo legato alla montagna. ”Il tempo incostante – spiega Corsini – finora non ha permesso l’entrata a pieno regime dei comprensori sciistici. A causa delle temperature alte, è difficile anche ricorrere alla neve artificiale. Non ha ancora nevicato e le temperature non sono abbastanza basse per far partire a pieno regime la stagione sciistica”.

Per il turismo legato alla riviera marittima, invece, – spiega Corsini – ”bisognerà aspettare le festività natalizie”, quando le città della Romagna si riempiranno di eventi ed iniziative.