Pessina (Fi) a ItaliaChiamaItalia: ‘lavoro per un centrodestra unito anche all’estero’ (VIDEO)

Vittorio Pessina, responsabile del dipartimento Italiani nel Mondo di Forza Italia, sceglie ancora una volta Italiachiamaitalia.it per spiegare come intende procedere per cercare di riportare gli azzurri ad essere protagonisti anche oltre confine. Intervistato dalla nostra Barbara Laurenzi, davanti alla Camera dei Deputati, il senatore forzista sottolinea: “Siamo ancora nella fase di avvio, ora stiamo cercando di incrementare le alleanze con tutti coloro che si occupano di italiani all’estero nell’area del centrodestra. Un lavoro importante – prosegue Pessina nella video intervista che pubblichiamo in questa pagina – che credo potrà avere risultati nel futuro, se riusciamo a fare in modo che non ci presenti più divisi alle prossime consultazioni elettorali, ma si punti a un blocco unico di centrodestra da contrapporre alla sinistra, che vince anche perché unita”.

A proposito di alleanze, c’è disponibilità da parte degli altri esponenti del centrodestra? “Credo che si vada verso quella direzione. Credo che tutti abbiano finalmente capito che separati si perde, uniti si vince. Questo mi fa ben sperare per il futuro”.

Pessina ha cominciato già da qualche settimana a viaggiare all’estero per incontrare diverse comunità italiane nel mondo: “Ho iniziato con Parigi e Istanbul. Sarò poi a New York, Miami, Washington… In programma c’è anche Buenos Aires, con il Sud America, e Santo Domingo”.

A proposito delle elezioni dei Comites: “da una parte si è ripreso un problema che era stato abbandonato, ma lo si è fatto nel peggiore dei modi”.

Parlando di Silvio Berlusconi e della leadership in Forza Italia: “Al momento è molto difficile intravedere una persona del suo calibro e che possa sostituirlo. Bisognerà avere pazienza e sperare in un Matteo Renzi di centrodestra”.