Omaggio a Sofia Loren, il concerto – di Alessandra Giorda

Nella sala Arengo del Centro Congressi Kursaal, domenica 7 settembre si svolgerà un concerto dal titolo “Omaggio a Sophia”, dedicato alla grande Sophia Loren, nell’anno del suo ottantesimo compleanno. Oltre 70 minuti di musica, in una serata organizzata con il Patrocinio della Segreteria di Stato Istruzione e Cultura e resa possibile grazie al contributo di Telecom Italia San Marino.

A dirigere l’Orchestra Sinfonica della Repubblica di San Marino sarà il figlio della Loren, il Maestro Carlo Ponti Jr. Nato nel 1968 a Ginevra, ha vissuto in Italia e studiato in America e a Vienna. Ora vive in California ed è un Maestro richiestissimo  poiché dirige in tutta Europa e nel mondo raccogliendo successi per le sue notevoli capacità lavorative.

Il programma del Concerto in onore di Sophia Loren è stato redatto dallo stesso Carlo Ponti Jr insieme a Marco Capicchioni, Presidente dell’Orchestra Sinfonica, e si articolerà in due parti: un primo tempo verdiano dedicato ad Aida (l’attrice nel 1953 ha interpretato Aida nell’omonimo film diretto da Clemente Fracassi e, nell’occasione, fu doppiata dal soprano Renata Tebaldi di cui nel 2014 decorre il decennale della scomparsa avvenuta proprio a San Marino) ed un secondo tempo dove saranno suonati brani celebri di alcuni dei capolavori che hanno visto la Loren protagonista, uno fra tutti la Suite dalla “Ciociara”. Protagonisti saranno una delle più grandi soprano esistenti al mondo, Daniela Dessì (già intervistata da ItaliaChiamaItalia) e Antonino Interisano (che il nostro quotidiano online intervisterà nei prossimi giorni), tenore applauditissimo nei teatri più importanti d’Europa, soprattutto nel repertorio verdiano.

“Omaggio a Sophia” è un evento con una platea d’eccezione e ben selezionata dove si celebra l’anno in cui la Loren compie 80 anni. E’ riconosciuta universalmente come una delle più celebri attrici della storia del cinema mondiale. Entrata a far parte della settima arte giovanissima, si impone ben presto, agli inizi degli anni cinquanta, come vanto del cinema italiano nel mondo; durante la sua lunga carriera, ha vinto due Oscar, un Golden Globe, un Leone d’oro, la Coppa Volpi, una Palma d’oro a Cannes, sei David di Donatello e due Nastri d’argento.

“Omaggio a Sophia” si preannuncia di grande livello ed è stato possibile grazie alla collaborazione di Telecom Italia San Marino S.p.A., da sempre impegnata nell’eccellenza del Paese, ed all’impegno profuso dall’Orchestra Sinfonica della Repubblica di San Marino che si conferma sempre più capace e pronta più che mai ai grandi contesti internazionali.