M5S, Grillo attacca Papa Francesco: ‘non ha visto il Dalai Lama, atteggiamento politico’

(AGN)- SAN GIORGIO A CREMANO ( NA ) 10 APRILE 2012 BEPPE GRILLO A SOSTEGNO DELLA CANDIDATURA A SINDACO DELLO STUDENTE DANILO CASCONE 26ENNE CANDIDATO PER IL MOVIMENTO CINQUE STELLE. NELLA FOTO BEPPE GRILLO FOTO RENNA/AHN/(TM News - Infophoto) Citazione obbligatoria (TM News - Infophoto) **Parole chieve** AMMINISTRATIVE 2012 MOVIMENTO A CINQUE STELLE CANDIDATO SINDACO ELEZIONI AMMINISTRATIVE POLITICA

Beppe Grillo attacca anche il papa. Se la prende con il pontefice perche’ non ha voluto incontrare il Dalai Lama. "E’ stato in questi giorni a Roma per il XIV summit dei Nobel per la Pace, previsto in Sudafrica prima che negassero il visto al Dalai Lama per non irritare la Cina. I tibetani hanno fatto un tentativo per incontrare il Papa che si e’ negato. Un atteggiamento politico e non evangelico", scrive Grillo. Cambia atteggiamento, quindi, l’ex comico che spesso nei suoi post si e’ rivolto a papa Francesco, sottolineando che il M5S e’ nato proprio il giorno di San Francesco.

"Questo Papa ha ricevuto tutti, ma proprio tutti, a partire da Balotelli con cui ha avuto anche un breve colloquio privato. Evidentemente il Dalai Lama non aveva segnato due gol alla Germania – aggiunge Grillo – Oltretevere spiegano che non si vuole entrare nelle polemiche fra il leader tibetano e Pechino. Questo pontefice e’ stato il primo che ha potuto attraversare lo spazio aereo cinese. Francesco ha detto: un dialogo epocale tra realta’ millenarie da non mettere in discussione. Il Dalai Lama puo’ attendere insieme al Tibet". Negli scorsi mesi, Grillo aveva definito i cinquestelle i "pazzarelli" della politica non nascondendo ammirazione per l’attuale papa.