Italiani nel mondo, novità sulla convenzione bilaterale Italia-Perù

Carpentieri, Ital Uil, è intervenuto per dare atto all'Ambasciatore Curcio che la sua gestione vede un miglioramento dei servizi consolari

Il rappresentante del Patronato Ital Uil in Perù, Carpentieri, ha partecipato alla riunione presso la residenza dell’Ambasciatore italiano Curcio a Lima tra il Sottosegretario agli esteri Picchi e la comunita’ italiana.

Carpentieri e’ intervenuto per dare atto all’Ambasciatore Curcio che la sua gestione vede un miglioramento dei servizi consolari e ha espresso al Sottosegretario Picchi i problemi per i pensionati Inps inerenti le commissioni bancarie che gravano sul pagamento, effettuato da Citibank, delle pensioni in Peru’ nonche’ il tema della convenzione bilaterale attesa da tempo.

Picchi ha assicurato trasmettere al competente collega Merlo il problema delle commissioni bancarie e ha informato che, tra i vari accordi tra i due paesi, e’ iniziato un dialogo anche in tema di convenzione previdenziale e doppia imposizione fiscale.

Il Patronato Ital Uil del Peru’ esprime soddisfazione e resta in attesa della concretizzazione delle aspettative dei pensionati in Peru.