Italiani all’estero, Arcobelli (CTIM): “Gli italiani in Uruguay piangono Giovanni Costanzelli”

"Giovanni nella sua lunghissima attività ha raggiunto tanti obiettivi, tra i quali e con grande orgoglio svolse la carica di presidente della Scuola di italiano a Montevideo”

“Accogliamo con grande tristezza la notizia della dipartita del Commendatore Giovanni Costanzelli, uno dei leader più importanti della comunità italiana in Uruguay, nonché fondatore del Ctim a Montevideo e nostro rappresentante da tantissimi anni”. Lo afferma Vincenzo Arcobelli, Presidente CTIM.

“Giovanni nella sua lunghissima attività ha raggiunto tanti obiettivi, tra i quali e con grande orgoglio svolse la carica di presidente della Scuola di italiano a Montevideo, e nel 2015 Scrisse il libro ‘Amarcord di una epoca vissuta’. Ricordo la sua genuina semplicità, la lucidità e partecipazione nei vari incontri organizzati dal CTIM. Ultimamente ci scrivevamo periodicamente. Una grande perdita di un Patriota di sani principi, per la nostra organizzazione e per la comunità Italo-Uruguayiana e per la sua Famiglia, alla quale trasmetto a nome di tutto il Comitato Tricolore per gli Italiani nel mondo il più sentito e profondo cordoglio”.