Italiani all’estero e Expo 2015, Convegno a Milano

Gian Luigi Ferretti, membro del Comitato di Presidenza del Consigli Generale degli Italiani all’Estero, ha partecipato come relatore al convegno "Verso Expo 2015: Prepariamoci", trattando il tema "Gli italiani nel mondo, una risorsa sconosciuta". Nella sala affollata di Milano Congressi, Ferretti ha sottolineato come i 4 milioni e mezzo di cittadini italiani all’estero ed i circa 70 milioni di oriundi rappresentino una grande possibilità per il Sistema Italia. Nei vari paesi del globo gli italiani, i loro figli, i loro nipoti occupano posti chiave. Associarli al Sistema Italia sarebbe un’operazione win-win.

Expo 2015 può essere una fantastica occasione per riallacciare rapporti veri con l’Altra Italia e costruire una corsia preferenziale per le esportazioni italiane e gli investimenti stranieri in Italia. Ferretti è poi partito dalla constatazione che il tema di Expo è “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita” per affermare che oltre alla quantità del cibo ci si debba occupare anche della qualità, per la quale eccelle la gastronomia italiana. Ha proposto quindi, come una della attività che potrebbero coinvolgere gli italiani all’estero, la realizzazione di un Convegno dei Ristoratori italiani nel mondo ricordando come i circa 80.000 esercizi tricolori all’estero (ristoranti, trattorie, pizzerie) generino un giro d’affari di circa 40 miliardi di dollari.

Al termine del Convegno, splendidamente organizzato da Barbara Colonnello di Promoest, Ferretti si è intrattenuto a lungo con imprenditori, personalità politiche, comunicatori ed altri molto interessati ad approfondire la tematica degli italiani nel mondo in rapporto ad Expo 2015.