Il Sottosegretario Merlo con il presidente Mattarella per la visita di Stato in Svezia

In onore del presidente della Repubblica Mattarella e della figlia Laura verrà offerto un pranzo di Stato nell'Appartamento del principe Bertil alla presenza degli stessi Reali

Il presidente Sergio Mattarella, il sottosegretario Ricardo Merlo, il re Carlo XVI Gustavo di Svezia, il primo ministro svedese Stefan Lofven

Il Sottosegretario agli Esteri, Sen. Ricardo Merlo, avrà l’onore di accompagnare in Svezia il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, per una visita di Stato che proseguirà fino alla mattinata di giovedì prossimo, 15 novembre. La partenza è prevista per questa sera.

Ad accogliere il presidente Mattarella e il Sottosegretario Merlo sarà il primo ministro svedese, Stefan Lofven.

Il Sottosegretario Merlo e il presidente Mattarella durante un recente incontro istituzionale al Quirinale

Tanti gli appuntamenti in agenda; tra gli altri, i negoziati sugli accordi di libero scambio, che includono anche Mercosur, Australia, Nuova Zelanda; l’attuazione del programma CETA (in inglese Comprehensive Economic and Trade Agreement, letteralmente “Accordo economico e commerciale globale”) concordato con il Canada.

Ci sarà spazio anche per una riflessione comune sulla Brexit e sul suo impatto con i cittadini UE.

In onore del presidente della Repubblica Mattarella e della figlia Laura verrà offerto un pranzo di Stato nell’appartamento del principe Bertil, alla presenza degli stessi Reali, al quale parteciperà anche il Sottosegretario Merlo.

Per il presidente del MAIE un altro incarico di prestigio: è la prima volta, infatti, che un parlamentare eletto oltre confine accompagna il presidente della Repubblica italiana in una visita di Stato all’estero.