Formula1, morto ‘Pepe’ Gonzalez: firmò prima vittoria Ferrari

Jose’ ‘Pepe’ Froilan Gonzalez, gloria dell’automobilismo argentino e primo pilota ad aver vinto un Grande Premio al volante di una Ferrari, e’ morto all’eta’ di 90 anni, in un ospedale di Buenos Aires dove era ricoverato da poco meno di due mesi, a causa di gravi problemi respiratori. Lo hanno annunciato fonti della sua famiglia. Froilan aveva debuttato nella Formula 1 nel 1950, a Monaco, al volante di una Maserati. Da allora e fino al 1960 partecipo’ a 26 Gran premi, insieme al suo connazionale, il leggendario Juan Manuel Fangio, cinque volte campione del mondo. Il 14 luglio 1951 vinse il Gp di Gran Bretagna sul circuito di Silverstone, imponendosi appunto su Fangio al volante di una Ferrari: la prima volta di una Rossa di Maranello sul gradino piu’ alto del podio nel mondiale di formula 1, con un successo davanti a una Alfa Romeo. Nello stesso circuito ottenne la sua seconda vittoria in Formula 1 nel 1954.

La scuderia gli rese omaggio in occasione del Grande Premio di Gran Bretagna del 10 luglio del 2011, 60/o anniversario della prima vittoria dell’argentino: il campione del mondo Fernando Alonso effettuo’ un giro completo di Silverstone con la stessa Ferrari 375 usata da Gonzalez, al quale rese omaggio anche la Fia. Gonzalez era anche l’unico pilota argentino ad aver vinto le 24 ore di Le Mans, insieme al francese Maurice Trintignant nel 1954, sempre su una Ferrari.

‘La notizia della scomparsa di Gonzalez mi ha molto rattristato – ha detto a Ferrari.com il presidente Luca di Montezemolo – ci eravamo sentiti soltanto poco tempo fa e avevamo parlato di vetture e di corse, l’argomento che piu’ lo entusiasmava. E’ sempre rimasto molto affezionato alla Ferrari in tutti questi anni ed era un pilota e un uomo che faceva parte integrante della nostra storia. Con lui abbiamo perso un vero amico’.