Estate 2015, gli italiani preferiscono le vacanze in Italia

In media gli europei prendono oltre metà delle loro ferie nel periodo estivo e l’Italia è il Paese dove questa tendenza è maggiormente accentuata: con il 74 per cento di notti turistiche trascorse nei mesi tra giugno e settembre, a fronte di una media Ue del 51,9 per cento. Lo rileva Eurostat, l’ente di statistica comunitario con un rapporto sul turismo estivo.

All’opposto i maltesi passano solo un 41,4 per cento delle loro ferie in estate, ma anche i tedeschi si limitano ad 46,3 per cento, oppure i britannici con un 45,7 per cento.

Gli italiani mostrano anche una spiccata tendenza a trascorrere le vacanze nei confini nazionali: con il 70,7 per cento contro un 29,3% per cento di notti turistiche trascorse all’estero. La media europea è di un 60,6 per cento di turismo domestico a fronte di un 39,4 per cento all’estero.

Luglio e agosto sono i mesi più gettonati, in media rispettivamente con il 16,1 e il 17,2 per cento delle notti turistiche. Anche in questo caso l’Italia mostra una tendenza più accentuata: 27,4 per cento a luglio e 32,7 per cento ad agosto, a fronte di un 10 per cento a giugno e di appena il 3,8 per cento a settembre.