Dopo un intervento al cuore le donne sono più a rischio complicanze rispetto agli uomini

Gli studiosi sperano che i risultati portino i cardiologi a praticare una medicina piu' personalizzata rispetto a un approccio standard per tutti i loro pazienti

Secondo la scoperta di un gruppo di ricercatori del Lawson Health Research Institute in Ontario, Canada, le donne hanno maggiori probabilita’ di sperimentare gravi complicazioni dopo un intervento chirurgico al cuore rispetto agli uomini. I ricercatori ritengono che le pazienti di sesso femminile hanno quasi il 40 per cento di probabilita’ in piu’ di avere un esito negativo e circa il doppio delle probabilita’ di avere un ictus o di morire dopo una procedura rispetto ai pazienti di sesso maschile.

Lo studio è stato pubblicato sulla rivista Circulation. Gli studiosi sperano che i risultati portino i cardiologi a praticare una medicina piu’ personalizzata rispetto a un approccio standard per tutti i loro pazienti.

Nello studio sono stati coinvolti 1.700 pazienti di sesso femminile e maschile sottoposti a chirurgia in 10 cliniche canadesi per un aneurisma dell’aorta toracica.

Non e’ ancora chiaro perche’ le donne sono piu’ a rischio. I ricercatori ipotizzano che le donne tendono a non mostrare i sintomi fino a quando non si verifica una complicanza, come la rottura dell’aorta, In questo caso, il rischio di un intervento chirurgico d’urgenza e’ 10 volte piu’ alto rispetto a una procedura non di emergenza.