Scienza e tecnologia, a Palermo la nuova sede IEMEST

LO SCORSO 13 GIUGNO A PALERMO SI E’ INAUGURATA LA NUOVA SEDE DELL’ISTITUTO EURO-MEDITERRANEO DI SCIENZA E TECNOLOGIA ( IEMEST). PRESIDENTE DELL’ENTE DI RICERCA, BARTOLO SAMMARTINO, IL QUALE HA ORGANIZZATO LA CERIMONIA INSIEME AL  DIRETTORE GENERALE PROF. FRANCESCO CAPPELLO.

DIVERSE LE INIZIATIVE ILLUSTRATE. DALLA COLLABORAZIONE INTERNAZIONALE CON L’AGENZIA SPAZIALE AMERICANA NASA ALLO STUDIO DELLE TECNICHE DI DIAGNOSI RAPIDA DI ALCUNE PATOLOGIE UMANE COME LE MALATTIE DEL FEGATO E DEI TUMORI.

LO IEMEST E’ UN ENTE DI RICERCA CHE SVOLGE ATTIVITA’ A CARATTERE SCIENTIFICO, SOCIO-CULTURALE ,DI FORMAZIONE, DI CONSULENZA E ASSISTENZA TECNICA. E’ PARTNER DI DIVERSE UNIVERSITA’ E CENTRI DI RICERCA  DI TUTTO IL MONDO, CONDUCE PROGETTI DI RICERCA E ORGANIZZA EVENTI PER LA PROMOZIONE E DIFFUSIONE DELLA CULTURA.

LO IEMEST E’ L’ESEMPIO IMPORTANTE CHE IN SICILIA NON SOLO LA RICERCA E’ POSSIBILE, MA PUO’ DIVENTARE POLO D’ATTRAZIONE PER STUDIOSI E RICERCATORI DI TUTTO IL MONDO. LO CONFERMA LA DOTT.SSA NINA GIAMBONA CHE STA SVILUPPANDO UN PROGETTO  INSIEME AI VARI RICERCATORI DELLO IEMEST, CHE RIGUARDA LA VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO CULTURALE SICILIANO. ANCORA TOP SECRET.

NESSUN COMMENTO

Comments