Italiani all’estero, Fedi (Pd) con i pensionati a Melbourne: “Preoccupazione per proposte Inps”

“Dalle associazioni e dai circoli dei pensionati arriva un appello a garantire la parità di trattamento e soprattutto a rafforzare tutta l’area delle Convenzioni bilaterali di sicurezza sociale”

Marco Fedi, deputato Pd eletto all’estero e residente in Australia, conclude il mese di agosto a stretto contatto con i connazionali a Melbourne, con una serie di incontri con le associazioni ed i circoli dei pensionati.

Incontri che, come scrive lo stesso Fedi su Facebook, “hanno consentito di riflettere sui cambiamenti in atto in Australia e sul dibattito in corso in Italia, sia relativamente alla proposta di aumento delle pensioni minime che alle proposte di modifica di alcuni aspetti del regime pensionistico italiano ed internazionale”.

“Forti preoccupazioni sono state espresse in relazione alle proposte avanzate dall’INPS e gli incontri hanno consentito di predisporre una serie azioni che nei prossimi giorni saranno discusse con i Comites e con i Patronati. Dalle associazioni e dai circoli dei pensionati arriva un appello a garantire la parità di trattamento e soprattutto a rafforzare tutta l’area delle Convenzioni bilaterali di sicurezza sociale”.

“La forza dei pensionati è la capacità di stare insieme – evidenzia Fedi in conclusione – e di valorizzare l’azione ed il lavoro dei Patronati. Per queste ragioni è necessaria un’ampia fase di consultazione ed ascolto prima di predisporre un piano di proposte anche in vista della prossima sessione di bilancio”.

Marco Fedi con i circoli dei pensionati a Melbourne

Comments