Italiani all’estero, Comites di Montreal costruttore di ponti tra Quebec e Italia

Missione in Canada della delegazione proveniente dall’Abruzzo, l’iniziativa promossa dalla dinamica presidente del Comites di Montreal, Giovanna Giordano

Delegazione Regione Abruzzo in visita al Comune di Montreal

Montreal. Si è conclusa il 6 luglio scorso la missione in Canada della delegazione composta da operatori economici, personalità politiche e scolastiche provenienti dall’Abruzzo, con lo scopo di promuovere i prodotti del territorio e favorire gli scambi di studenti tra scuole del settore turistico ed alberghiero.

L’iniziativa promossa dalla dinamica presidente del Comites di Montreal, Giovanna Giordano, ha riscosso un grande successo e rientra in una serie di scambi che da alcuni anni si portano avanti tra alcune strutture scolastiche del settore alberghiero in Abruzzo e in Quebec.

La delegazione, della quale hanno fatto parte, tra gli altri, il sen. Gian Luca Castaldi, la direttrice dell’istituto “Di Poppa” di Teramo, prof.sa Caterina Provvisiero e il sindaco di Palmoli Giuseppe Rosario Masciulli, è stata coordinata dal prof. Orazio Di Stefano, presidente dell’Associazione “Ricercazione”, con la preziosa collaborazione di Guido Piccone Presidente della Famiglia Abruzzese, del MCL-Canada ed il patronato SIAS.

A Montreal la delegazione abruzzese ha incontrato i dirigenti dell’Istituto d’Hôtellerie du Québec e dell’Istituto professionale Calixa Lavalle con i quali la prof.ssa Provvisiero, coadiuvata dalla presidente del Comites Giovanna Giordano, ha sottoscritto due protocolli d’intesa mirati a favorire stage di formazione di studenti italiani in Canada e di studenti canadesi in Italia.

da sinistra, nella foto:
professore Mario Di Vincenzo, Caffè Milano; Cristina Paranzino, direttrice Istituto Di Poppa -Teramo; Professoressa Caterina Provvisiero; Presidente Comites di Montreal, Giovanna Giordano; professore Gianni Calandrini

Il 29 giugno, al Centro Leonardo da Vinci, la delegazione ha incontrato la comunità italiana, in particolare quella molisana ed Abruzzese, il Consultore della regione Abruzzo Angela Di Benedetto ed il Consultore regione Molise Gianfranco Bambino. Presenti all’incontro oltre a tanti imprenditori e uomini d’affari, numerose personalità politiche locali, municipali, provinciali e federali. In quell’occasione il sindaco di Palmoli, Ing. Masciulli, ha formalmente invitato in Italia il Ministro del Quebec, Me Rita de Santis, nata a Palmoli, per consegnarle la cittadinanza onoraria della sua città natale.

Il coordinatore della missione, Orazio Di Stefano, presidente dell’Associazione “Ricercazione”, dal canto suo ha precisato: “Questa iniziativa rientra tra quelle già consolidate nel progetto di sviluppo locale “Fare sistema” con 64 Comuni d’Abruzzo, Molise, Marche, Trentino Alto Adige, Emilia Romagna, Veneto, Basilicata, Campania, Calabria e Sicilia che hanno già aderito, per promuovere il loro territorio e i rispettivi prodotti tipici. Peraltro – ha proseguito Di Stefano – la missione in Canada rientra nell’azione di promozione anche del turismo di ritorno e concretamente ha visto sei ragazzi dell’Istituto alberghiero Di Poppa fare uno stage, in alternanza scuola lavoro, in noti ristoranti di Montreal: Prima Luna, Di Menna, Café Milano, Luce”.

Sempre il 29 giugno la delegazione è stata poi ricevuta al Comune di Montreal dal Consigliere comunale, Giovanni Rapanà, dove il sen. Castaldi, il prof. Di Stefano, il sindaco Masciulli e la prof.ssa Provvisiero hanno firmato il libro d’Oro della Città.

Il 3 luglio tutti i componenti della delegazione abruzzese sono stati accolti con grande cortesia ed ospitalità nella Residenza dall’Ambasciatore d’Italia in Canada, S.E. Claudio Taffuri. Nel pomeriggio invece i delegati sono stati accolti in “Casa Abruzzo” ad Ottawa, dal loro simpaticissimo corregionale, nonchè presidente, Nello Scipione.

Comments