Missione MAIE Nord e Centro America, l’incontro con il Comites di Montreal [FOTO]

Ricky Filosa, coordinatore MAIE Nord e Centro America, in terra canadese. A Montreal un lunedì ricco di incontri ed emozioni

Incontro MAIE nella splendida sede del Comites di Montreal

“Continua la missione MAIE in Nord e Centro America. È stato un lungo lunedì, ricco di incontri ed emozioni. Ho avuto il privilegio di incontrare il Comites locale, nella sua splendida sede all’interno del centro culturale Leonardo da Vinci, con il suo attivissimo presidente Giovanna Giordano e i consiglieri, tra cui anche Giovanni Rapanà, storicamente una delle colonne della comunità italiana di Montreal ma direi di tutto il Canada”. Lo scrive Ricky Filosa, coordinatore del MAIE in Nord e Centro America, sul proprio profilo Facebook.

“Tra i consiglieri Comites presenti: il vice presidente Antonio Vespa e i Consiglieri Maria Ciccone, Paola Misarendino, avv. Giammaria Anthony, Marco Luciani Castiglia, Maria Montebruno, Renzi Orsi, Franco Di Marco. Presenti all’incontro anche presidenti di associazioni italiane e responsabili di patronato”.

“Durante la riunione – racconta Filosa – ho avuto l’opportunità di presentare il progetto del #MAIE, un movimento autonomo e indipendente dalla partitocrazia romana, che ha fallito – dopo 12 anni di eletti all’estero possiamo dirlo con cognizione di causa – per quanto riguarda noi italiani nel mondo.

Come MAIE stiamo lavorando sul territorio da sempre. La missione MAIE Nord e Centro America, in particolare, è iniziata a febbraio. I parlamentari uscenti eletti coi partiti romani torneranno a chiedervi il voto a due mesi dalle elezioni, dopo essere stati dei fantasmi per una intera legislatura e avere pensato solo ai fatti propri. E allora quando vi vomiteranno addosso le loro promesse elettorali, non credetegli. Hanno già avuto la loro occasione e l’hanno sprecata. Rispondete ‘no, grazie, abbiamo già dato’ e provate a dare fiducia a un movimento che mette al centro gli interessi di noi che viviamo oltre confine. I vostri interessi”.

“Il nostro progetto – assicura in conclusione l’esponente del MAIE – è trasparente, il nostro messaggio vincente, il nostro metodo di lavoro scientifico. Se avremo il sostegno degli elettori nessuno ci potrà fermare e allora oltre confine la presenza dei partiti romani sarà soltanto un ricordo. You may say I’m a drimer. But I’m not the only one. Non sempre i sogni finiscono all’alba”.

MISSIONE MAIE IN GUATEMALA

MISSIONE MAIE IN COSTA RICA

MISSIONE MAIE IN MESSICO

MISSIONE MAIE A NEW YORK

MISSIONE MAIE NEL NEW JERSEY

MISSIONE MAIE A MIAMI

Comments