Renzi, “noi siamo la speranza contro la rabbia”

“Noi stiamo dalla parte di chi ci prova, stiamo dalla parte della speranza contro la rabbia. Vogliamo creare lavoro, non rancore”

Matteo Renzi

Matteo Renzi, segretario del Partito Democratico, sulla propria pagina Facebook scrive: “La Commissione di Inchiesta sulle banche lo ha dimostrato anche in queste ore. Il PD è stato accusato per anni, oggi sono in tanti che dovrebbero chiederci scusa: non eravamo noi il problema”.

Comunque “adesso non vogliamo riaprire polemiche: quello che è accaduto sia di insegnamento per il futuro e si aiutino famiglie e piccole imprese ad avere accesso al credito”.

E ancora: “L’Italia, scrive il Censis, è divisa tra la ripresa e il rancore. Noi stiamo dalla parte di chi ci prova, stiamo dalla parte della speranza contro la rabbia, dell’impegno contro la protesta. Noi vogliamo creare lavoro, non rancore. E per noi parlano i fatti e le statistiche”.

“Da Ivrea, dalla Sala dei 2000 che è uno dei luoghi del pensiero illuminato di Adriano Olivetti, il mio augurio di una buona giornata a tutti voi. Lasciamo il rancore a chi lo vuole cavalcare, noi andiamo avanti concreti e propositivi. Avanti, insieme”, conclude Renzi.