Natale a tavola, gli italiani non badano a spese: 227 euro a famiglia

Natale è alle porte, e come ogni anno inizia la corsa per mettere in tavola leccornie e piatti della tradizione, ma quanto spendono gli Italiani alle prese con la spesa per festeggiare la festività più attesa dell’anno? Una ricerca commissionata da Samsung svela una media di 227 euro a famiglia, il 71% in più rispetto a quanto spendono durante il resto dell’anno. Siamo inoltre i più spendaccioni d’Europa, al secondo posto i cugini francesi che destinano agli acquisti enogastronomici natalizi un budget di 231 euro rispetto ai 140 euro impiegati normalmente, e i primi a dover fare spazio in cucina per conservare questa quantità improvvisa di alimenti con 22 milioni di Italiani che sotto le feste si ritrovano a invadere ripiani della cucina e forno per il frigorifero troppo pieno.   

Per gli Italiani cene e pranzi di Natale restano un momento importante da condividere con amici e famiglia, abbiamo infatti rispetto al resto d’Europa il numero più alto di ospiti durante le feste. Davanti a capitone e cappone mettiamo a tavola nove persone a famiglia, numero che aumenta della metà rispetto agli altri giorni dell’anno quando abbiamo in media sei ospiti.

Il 51% degli Italiani ammette che proprio per soddisfare le aspettative culinarie degli invitati spende molto di più in alimenti e bevande rispetto alla spesa media quotidiana; il 59% dichiara di comprare di più semplicemente perché il Natale è una occasione unica e speciale mentre oltre un terzo riempie considerevolmente il carrello perché ritiene questa festività un periodo di eccesso.

E se il carrello si riempie occorre fare spazio in cucina per conservare cibi e bevande: il 66% delle famiglie in Italia confessa di faticare a riporre il cibo delle festività nel proprio frigorifero. Il 43% si ritrova a dover pensare a modalità alternative al frigorifero troppo pieno, più di Francesi (37%) e Inglesi (21%), e per 1 Italiano su 3 questa mancanza improvvisa di spazio genera stress in un periodo già di forte ansia.

Ma quali sono le soluzioni scelte dai 22 milioni di Italiani che conservano gli alimenti fuori dal proprio frigorifero durante le feste di Natale?

I ripiani della cucina sono scelti dal 21% delle famiglie del Bel Paese, soluzione efficace solo per l’11% dei Tedeschi e il 13% di Francesi. Nel 12% delle case italiane invece nei giorni di festa è il forno a riempirsi per conservare il cibo in vista di pranzi e cenoni utilizzato solo dal 5% delle famiglie francesi e dal 3% di quelle tedesche.