Le 10 REGOLE per fuggire dalla frenesia quotidiana

Potremmo chiamarlo il decalogo della serenità, pensato con l’obiettivo di regalare un gradito rifugio a chi ha voglia di fuggire dalla frenesia quotidiana

Secondo uno studio dell’Osservatorio Grimbergen, una delle più antiche Birre d’Abbazia belghe, quattro italiani su dieci (43%) sperano di trovare più tempo da dedicare a se stessi per sentirsi più felici e sentirsi gratificati.

E allora ecco quello che potremmo chiamare il decalogo della serenità, pensato con l’obiettivo di regalare un gradito rifugio a chi ha voglia di fuggire dalla frenesia quotidiana scoprendo le lezioni di vita che regalano i monaci di tre abbazie nel Regno Unito.

IL DECALOGO

• Rendi equo ogni aspetto della tua vita: dalla vita privata al lavoro ogni momento che vivi ha pari dignità

• Dai più valore al tuo tempo: è la risorsa principale che scandisce la tua vita e come tale va gestita in maniera preziosa

• Ascolta le tue emozioni e le tue necessità: non occorre solo agire in base alle sollecitazioni e agli stimoli che vengono dall’esterno

• Non trasformare la quotidianità in routine: in ogni cosa che fai impara a non cadere schiavo dell’abitudine

• Evita di pensare in modo ossessivo: l’ossessione di dover fare tutto è la prima chiave dell’infelicità e dell’insoddisfazione

• Scegli di poter decidere anziché subire: sii padrone della tua vita e non farti travolgere dagli eventi

• Concediti una pausa: regalarsi del tempo per sé stessi (leggendo un libro, sorseggiando una birra, guardando un film, …) può aiutarti a vivere momenti gustosi e rilassanti

• Dà concretezza a ciò che ti rende felice: la felicità va messa in pratica e non solo desiderata

• Impara a dire di no: la vita è fatta di compromessi ma anche di rinunce

• Se devi staccare, fallo del tutto: evita di rimuginare o di pensare a quello che lasci o che ti aspetta