COVID | Romagnoli (MdL): “Mi sono vaccinato per senso di responsabilità”

"L’ho ritenuto un dovere verso la tutela della mia famiglia, dei miei collaboratori, dei miei dipendenti. Draghi fa bene a portare avanti la politica della vaccinazione, la condivido totalmente"

On. Massimo Romagnoli, presidente del Movimento della Libertà

“Mi sono vaccinato. E non perché me l’ha chiesto il presidente del Consiglio Mario Draghi, ma perché l’ho ritenuto un dovere verso la tutela della mia famiglia, dei miei collaboratori, dei miei dipendenti, clienti, elettori, amici. Mi sono vaccinato, insomma, per senso di responsabilità. Draghi fa bene a portare avanti la politica della vaccinazione, la condivido totalmente”. Così dichiara in una nota l’On. Massimo Romagnoli, presidente del Movimento delle Libertà.