Salvini: “Niente accordi, né col Pd né coi 5 Stelle né con la Boldrini”

Il leader della Lega, Matteo Salvini: “Stiamo lavorando al programma che offriremo ai parlamentari, al Parlamento. Su alcuni punti vedremo chi ci dà una mano a portarli avanti e chi invece dice di no a prescindere”

Matteo Salvini in visita a un mercato rionale di Milano per distribuire volantini e ringraziare gli elettori. A chi gli chiedeva se presto di vedrà con Silvio Berlusconi, il leader della Lega ha risposto: “Berlusconi è una risorsa, va benissimo, si va d’amore e d’accordo”, “ci vedremo nei prossimi giorni”.

Successo del centrodestra alle elezioni, ora però c’è da formare un governo: “Non penso ad accordi con partiti, come ho già detto. Stiamo lavorando al programma che offriremo ai parlamentari, al Parlamento. Su alcuni punti vedremo chi ci dà una mano a portarli avanti e chi invece dice di no a prescindere. Quindi niente accordi organici né col Pd né coi 5 Stelle né con la Boldrini”.

In ogni caso, prima della formazione del governo “ci sono i presidenti di Camera e Senato da eleggere, noi avremo le nostre proposte e vediamo chi ci sta. Siamo la prima coalizione, siamo il primo partito della coalizione e non ci hanno chiesto di stare alla finestra a guardare quello che succede”.

BATTIBECCO

Salvini durante la sua visita al mercato è stato contestato, attaccato da una donna che gli ha urlato “fuori dai coglioni, chi le ha detto di venire in questo mercato frequentato da gente per bene?”. Un’altra signora ha rilanciato con un “vai a fare politica da un’altra parte”.

“Perchè, io non sono per bene?”, la replica di Salvini, che ha parlato di “rosiconi di sinistra” e dedicato la vittoria “a Saviano, Fazio, i 99 posse e a tutti i sinistri rimasti un po’ da soli”. Il leader del Carroccio si è poi concesso a numerose foto, una anche con un ambulante senza permesso che vendeva carciofi. “Siamo al surreale, selfie con l’abusivo”, ha commentato scherzando Salvini.

Comments