Italiani all’estero, Vignali (Farnesina) a Madrid: cooperazione e comunità

Luigi Vignali, dirigente della Farnesina, tra le altre cose ha visitato gli uffici consolari dell'ambasciata che, insieme al consolato generale di Barcellona, offrono servizi a 200mila italiani

Luigi Vignali, Direttore Generale della Farnesina per gli italiani all’estero e le politiche migratorie, si trova in questi giorni a Madrid. Il dirigente della Farnesina ha visitato gli uffici consolari dell’ambasciata che, insieme al consolato generale di Barcellona, offrono servizi a una comunita’ in continua crescita di 200.000 italiani residenti in Spagna.

In Spagna Vignali sta portando avanti dei colloqui istituzionali con le autorità spagnole tesi a rafforzare la cooperazione tra Italia e Spagna in materia migratoria e a consolidare la posizione dei Paesi di frontiera Ue nei negoziati di Bruxelles sulla revisione del sistema comune di asilo.

Si è poi parlato di cooperazione consolare, in particolare per le rispettive comunita’ di connazionali in Venezuela, nelle attuali critiche condizioni del paese, e nel Regno Unito, con le incertezze legate alla Brexit.

Vignali ha anche partecipato a incontro promosso dall’ambasciata a Madrid nel Real Instituto Elcano sulle politiche migratorie nel Sahel e sull’esperienza maturata dai due paesi nella gestione dei flussi migratori e nelle relazioni con i Paesi di origine e transito.