Salvini a Ballarò, questi bastardi islamici vanno sterminati (VIDEO)

Matteo Salvini, ospite a Ballarò, commentando i fatti di Parigi spiega che se fosse al posto di Matteo Renzi “domani appoggerei le forze che stanno intervenendo, bisogna togliere soldi a chi finanzia l’Isis, Arabia Saudita e Qatar, e intervenire militarmente".

"C’è chi parla di dialogo con l’Isis. C’e’ una persona normale che puo’ dire che bisogna dialogare con l’Isis? L’alternativa è intervenire militarmente. Come con le bestie, le bestie in realtà sono meglio, bisogna cancellarli dalla faccia della terra, per questo mi imbestialisco con Alfano che dice che voglio guadagnare voti, è indegno. Per me sarebbe più conveniente stare zitto. Non voglio che i miei figli abbiano l’ansia e l’angoscia. Se vuoi in 15 giorni li elimini dalla faccia della terra, lo dicono gli analisti”.

E ancora: “Quelli che hanno sparso sangue a Parigi cosa sono? Sono bastardi? Sì. Sono islamici? Sì. Se fossero stati milanisti sarebbero stati bastardi milanisti". Così il leader del Carroccio commenta il titolo del quotidiano "Libero" che ha suscitato polemiche nei giorni scorsi. "Non tutti gli islamici sono terroristi – ha aggiunto – fortunatamente sono una minoranza, speriamo che la maggioranza si faccia sentire. Non mi fanno paura i terroristi ma gli ipocriti e i vigliacchi, siamo in guerra e dobbiamo difenderci". “Mi preoccupa l’incertezza italiana – conclude il Matteo padano -, se non si interviene oggi si è complici".