Roma, dieci arresti per borseggio: sono tutti rumeni (più una 25enne bosniaca)

Nelle ultime ore i carabinieri di Roma, nel corso del quotidiano servizio antiborseggio a bordo dei mezzi pubblici e nei luoghi maggiormente frequentati dai turisti, hanno arrestato dieci persone. Sono tutti cittadini stranieri di eta’ compresa tra i 14 e i 44 anni, gia’ noti alle forze dell’ordine per reati contro il patrimonio.

In manette sono finiti nove cittadini rumeni, inclusa una minore di 14 anni, e una donna bosniaca di 25 anni.

Fra gli oggetti dei furti portafogli, smartphone, un marsupio e una videocamera. Tutti gli arrestati sono stati trattenuti in attesa di essere sottoposti al rito direttissimo.