Renzi incontra Berlusconi, salvare il patto del Nazareno

Silvio Berlusconi arriva a Palazzo Chigi intorno alle 17 per un incontro con Matteo Renzi. Il leader di Forza Italia è accompagnato dal solito Gianni Letta. Denis Verdini, braccio destro di Berlusconi e mediatore con il Partito democratico per Forza Italia, era giunto a Palazzo Chigi qualche minuto prima.

Un incontro, quello fra il Cavaliere e il presidente del Consiglio, teso a salvare il patto del Nazareno e sbloccare lo stallo in Parlamento sulle nomine dei due membri laici del Csm e dei due giudici della Corte costituzionale.

Il faccia e faccia è il quarto da quel 18 gennaio quando il leader del partito di opposizione varcò la soglia del Nazareno, sede politica del centrosinistra.

Dicevamo che oltre al problema che riguarda Consulta e Csm, Renzi e Berlusconi hanno colto l’occasione anche per blindare il patto del Nazareno, che si regge sul non andare alle urne prima del dovuto, in cambio di una opposizione ‘responsabile’ che vada in soccorso del governo su provvedimenti necessari per il bene del Paese.

L’incontro a Palazzo Chigi fra l’uomo di Arcore e l’ex sindaco di Firenze è durato circa un paio d’ore.