Immigrati, Salvini: l’Italia spende una follia

Northern League leader Matteo Salvini, gives a press conference at the foreign press headquarters in Rome on October 7, 2014 AFP PHOTO/VINCENZO PINTO

Qualche mese fa "la Lega diceva: ‘guardate che per gli immigrati si arriveranno a spendere oltre due miliardi di euro’. Mi dicevano: ‘ma no, ma va là, esagerato, gufo, razzista, sono solo alcune centinaia di milioni’. Adesso mi certificano che per il sistema immigrazione, clandestina nella metà dei casi, noi stiamo spendendo 3 miliardi e 300 milioni di euro, una follia". Così a Sky TG24, il segretario federale della Lega Nord Matteo Salvini, a proposito dei dati del ministero dell’Economia sulle spese dello Stato per l’immigrazione nel 2015.

"I dati ufficiali del Viminale – ha proseguito il leader del Carroccio – dicono che più della metà delle domande di asilo politico sono respinte al mittente, quindi in questo momento c’è in albergo gente che è clandestina, che però prende 35 euro al giorno".