Gelmini: “Forza Italia è tornata in movimento, con Berlusconi lavoriamo alla riorganizzazione”

“Il coordinatore dei giovani, Marco Bestetti, è presidente di un Municipio a Milano. Stiamo valorizzando chi si è fatto le ossa sul territorio. Con Giorgio Mulé, che ha sostituito Galliani, daremo nuovo slancio ai dipartimenti”

Mariastella Gelmini, Forza Italia

Mariastella Gelmini, presidente del gruppo Forza Italia alla Camera dei Deputati, in una intervista a “Il Giornale” afferma: “Abbiamo una grande opportunità, perché i nostri temi (il lavoro, le tasse, la tutela della libertà d’impresa, le infrastrutture, la giustizia) sono tornati centrali nel dibattito politico e nel Paese. Noi siamo quelli della legge Biagi, della legge obiettivo sulle grandi opere, dell’alta velocità, dell’aumento delle pensioni minime e del milione di posti di lavoro. E Forza Italia è tornata in movimento”.

“Con Berlusconi stiamo lavorando alla riorganizzazione – si legge ancora nell’intervista – abbiamo indicato due sindaci quarantenni, Romizi e Bagnasco, alla guida di regioni importanti come Umbria e Liguria. Il coordinatore dei giovani, Marco Bestetti, è presidente di un Municipio a Milano. Stiamo valorizzando chi si è fatto le ossa sul territorio. Con Giorgio Mulé, che ha sostituito Galliani, daremo nuovo slancio ai dipartimenti, coinvolgendo le migliori teste pensanti del partito, e Catia Polidori rilancerà il movimento femminile. Ma il rinnovamento non può fermarsi qui. Andremo avanti con determinazione: non è il momento di stare fermi né di perdere tempo in oziose discussioni interne. A gennaio, come gruppo Camera, faremo una grande iniziativa sulla giustizia, e subito dopo le regionali vorrei che lanciassimo gli stati generali del programma, che dovranno anche affrontare il tema della riorganizzazione del partito”.