Angelo Viro (MAIE): “Giusto dedicare sala Farnesina a Tremaglia, sosteniamo proposta Arcobelli”

Ricky Filosa: "Il MAIE Nord e Centro America si schiera in questa occasione dalla parte di Vincenzo Arcobelli, rendiamo omaggio a Tremaglia"

Angelo Viro interviene al primo Congresso MAIE Nord e Centro America - Santo Domingo, ottobre 2016

“Il Movimento Associativo Italiani all’Estero sostiene la proposta del consigliere CGIE Usa Vincenzo Arcobelli di dedicare una sala del ministero degli Esteri a Mirko Tremaglia, primo e unico ministro per gli Italiani nel Mondo. Crediamo sia giusto riconoscere, anche con una iniziativa del genere, l’impegno che l’indimenticabile Tremaglia ha dedicato agli italiani all’estero durante tutta la sua vita. Appoggiamo dunque la proposta di Arcobelli e garantiamo fin d’ora, come MAIE, con il supporto del nostro presidente On. Ricardo Merlo, tutto il nostro sostegno all’interno del Consiglio Generale degli Italiani all’Estero”. Così ha dichiarato Angelo Viro, imprenditore italiano residente a Santo Domingo, responsabile MAIE per i rapporti con i governi del Centro America.

Ricky Filosa, coordinatore MAIE del Nord e Centro America, da parte sua commenta: “Credo sia una totale follia opporsi a una proposta come quella presentata dal consigliere CGIE degli Stati Uniti. E’ giusto rendere omaggio a una figura come quella di Mirko Tremaglia, un Leone pronto a ruggire contro ogni abuso e ogni tipo di ingiustizia nei confronti dei nostri connazionali residenti oltre confine”.

Il MAIE Nord e Centro America – prosegue Filosa – si schiera in questa occasione dalla parte di Vincenzo Arcobelli, nella difesa del ricordo di un uomo intramontabile come Tremaglia. Ho avuto l’onore di conoscere Mirko e non dimenticherò mai il suo sguardo, i suoi occhi buoni, il suo vigore nel combattere sempre a favore degli interessi degli italiani nel mondo”.

Filosa conclude: “La posizione del consigliere M5S, Matteo Preabianca, che si oppone alla proposta di Arcobelli, appare ai nostri occhi ridicola e intrisa di ideologie legate al passato. D’altra parte nessuno ancora ha capito quale sia la visione politica del M5S per quanto riguarda gli italiani nel mondo. Ad oggi si sa solo che i grillini hanno proposto l’abolizione della circoscrizione estero, non è stato un buon inizio. Quella circoscrizione estero che però consentirà loro di candidarsi al prossimo giro. Coerenza a 5 stelle”.