Vilipendio, Storace (La Destra): la telefonata di Fini mi ha fatto piacere

"’Editoriale pannelliano, molto efficace. In bocca al lupo’. Quando ho letto il mittente del messaggino stavo sbandando con l’auto, era Gianfranco Fini. Lettore del Giornale d’Italia, mi scriveva a proposito del mio articolo di stamane, dedicato al silenzio del ministro Orlando sulla vicenda Napolitano che mi vede a processo e a rischio galera. Ripresomi, ho accostato l’auto e ho ovviamente ringraziato, anche perche’ ‘non frega niente a nessuno’ di questa storia". Lo scrive su Facebook il leader de La Destra, Francesco Storace.

"Nemmeno il tempo di ripartire e Fini mi ha telefonato. La conversazione fermo sulla corsia del Grande raccordo anulare mi ha fatto piacere perche’ in pochi si sono preoccupati di questa incredibile vicenda – prosegue -. Gasparri il piu’ concreto, ma anche La Russa, Giachetti, Capezzone, Smeriglio e Cicchitto – insomma da diversi fronti – hanno manifestato volonta’ di risolverla. Fatti, pero’, ancora di la’ da venire, mentre il 21 ottobre si avvicina. Che se ne preoccupasse anche Fini non lo avevo messo nel conto e lo registro positivamente. Peccato per tutti i casini di questi anni, ma resta comunque un leader. Anche se ha sbagliato le sue mosse (e credo non sia stato l’unico…)".