Venezuela, Procuratore Saab: 60mila dollari nell’auto di un parente di Leopoldo Lopez

Dopo aver trascorso più di tre anni in un penitenziario militare, Lopez continua a scontare agli arresti domiciliari la sua condanna a quasi 14 anni

Leopoldo Lopez

Tarek Saab, Procuratore Generale del Venezuela, ha annunciato oggi la scoperta di 200 milioni di bolivares in contanti (circa 60.000 dollari) in un veicolo di proprietà di un membro della famiglia di Leopoldo López, uno dei simboli dell’opposizione a Maduro.

Dopo aver trascorso più di tre anni in un penitenziario militare, Lopez continua a scontare agli arresti domiciliari la sua condanna a quasi 14 anni per aver convocato una manifestazione in cui sono morte tre persone.

Secondo quanto spiegato da Saab, a trovare i soldi sarebbe stata la Polizia scientifica. “La proprietà del veicolo corrisponde ad un parente diretto di Leopoldo Lopez”, ha ribadito il Procuratore “.

Leopoldo Lopez è leader del partito di opposizione Voluntad Popular ed è considerato un prigioniero di coscienza da Amnesty International.

Comments