La prostituta transessuale Efe Bal: “Di Maio è carino, ma preferisco Salvini”

“Sia per abolire la legge Fornero che per il reddito di cittadinanza serviranno tanti miliardi. Questi soldi possono darli soltanto le prostitute”

Efe Bal, la prostituta transessuale turca, ha parlato di Di Maio e Salvini a Radio Cusano Campus: “Questa coppia è eccezionale. Una volta ho parlato con Di Maio a Roma, è una persona eccezionale, gentilissima, umile, proprio come Salvini. Finalmente vediamo qualcosa di diverso, due facce nuove, giovani, per portare l’Italia nel periodo migliore di tutti i tempi”.

“Di Maio è carino, adoro gli uomini mori. E’ piacevole, anche se non è molto alto. Ha la faccia pulita, perbene, tu lo vedi e pensi che non possa essere un delinquente. Tra i due, comunque, preferisco sempre Matteo Salvini, lo sostengo da 10 anni, lo seguo da quando non era il Salvini di oggi. Già 10 anni fa avevo capito che lui poteva arrivare dove è arrivato oggi, ha portato la Lega a un grande successo, ha superato Forza Italia, è un uomo di politica che non è omofobo e non è razzista. E poi ha appoggiato la mia proposta di legalizzare la prostituzione. Amo entrambi, non ho mai avuto problemi con i Cinque Stelle, quelli di sinistra invece sono troppo buonisti”.

Su questo Efe Bal si scatena: “Sia per abolire la legge Fornero che per il reddito di cittadinanza serviranno tanti miliardi. Questi soldi possono darli soltanto le prostitute. Noi, come in Germania e in Olanda, possiamo contribuire con i nostri soldi a dare un aiuto enorme per l’Italia. Le prostitute possono salvare l’Italia di oggi. Fateci pagare le tasse, regolamentateci. Se pagassimo 1 euro a testa al giorno, sarebbero comunque milioni di euro ogni anno. Io già ora potrei dare almeno tra i 30.000 e i 50.000 euro l’anno. Vivo da quasi 20 anni in Italia, lavoro qui, guadagno qui, voglio dare una mano”.