Insonnia? Mangia pesce 3 volte a settimana per dormire meglio

Problemi a prendere sonno? Le tue notti durano una eternità perché non riesci a chiudere occhio? Mangiare pesce almeno tre volte a settimana potrebbe aiutare a dormire meglio. Lo dimostrano i ricercatori dell’Haukeland university hospital di Bergen, Norvegia, con un esperimento – lo studio e’ pubblicato sul Journal of Clinical Sleep – condotto su 95 uomini ricoverati in ospedale, sottoposti a diete a base di salmone o di pollo, maiale e manzo, consumati 3 volte alla settimana per 6 mesi.

Al termine del periodo di studio chi mangiava pesce aveva anche livelli di vitamina D nel sangue piu’ vicini ai livelli ottimali, rispetto agli altri che invece mangiavano la carne. "I livelli di vitamina D sono correlati con problemi di sonno e variabilita’ del battito cardiaco" concludono gli studiosi.

Mangiare pesce dunque migliora la durata e la qualità del sonno e si associa anche ad un miglioramento del battito cardiaco e delle attivita’ quotidiane svolte durante il giorno. Gli effetti benefici superano quelli di una dieta di stesso profilo nutrizionale ma a base di carne di pollo, maiale o manzo.

NESSUN COMMENTO

Comments