Italiani all’estero, La Marca (Pd) al Columbus Day tra concerti e incontri istituzionali

L’On. Francesca La Marca ha partecipato a New York all’intero programma delle iniziative collegate al Columbus Day, il tradizionale evento che da decenni richiama e afferma l’identità e l’orgoglio della comunità italo-americana. Il Columbus Day, infatti, oltre a evocare la storia di milioni di emigrati italiani che negli Stati Uniti hanno trovato una seconda patria e una nuova vita, per sé e per i propri discendenti, “rappresenta un messaggio ancora attuale – dichiara La Marca – di come una società aperta e dinamica possa accogliere nel suo seno e integrare persone di diversa provenienza e di diversa cultura, diventando anche per questo fattore propulsivo di uno dei più sviluppati Paesi del mondo”.

La deputata del Pd ha dunque partecipato sabato 10 ottobre al gala della Columbus Citizen Foundation, svoltosi al Waldorf Astoria Hotel, con la presenza di oltre mille persone. Sotto la conduzione del Presidente Angelo Vivolo e del Vice Presidente Ralph Balzano sono stati premiati alcuni tra i maggiori esponenti della comunità italo-americana, come Lady Gaga, il Governatore dello Stato di New York Andrew Cuomo e altri ancora. La serata, tra l’altro, è stata animata dall’esibizione del gruppo di successo “Il Volo”.

Lunedì 12 ottobre la lunga giornata di festeggiamenti è iniziata con la celebrazione della Messa presso la St. Patrick’s Cathedral, dove la parlamentare è stata presente al fianco della Console di New York Natalia Quintavalle e del Console Generale Aggiunto Roberto Frangione. Subito dopo è iniziata la tradizionale e grande sfilata lungo la 5° Avenue, che anche quest’anno ha coinvolto molte centinaia di migliaia di persone, alla presenza del Sindaco De Blasio e del Governatore Andrew Cuomo.

La Marca vi ha partecipato assieme ai rappresentanti consolari di New York, con i quali a conclusione della imponente sfilata, si è recata presso il circolo della parrocchia della chiesa di St. Ignatius Loyola per un incontro con i poliziotti italo-americani del NYPD (New York Police Department). Tra di loro anche l’ex campione di baseball Tommy La Sorda.

La lunga giornata si è conclusa al Consolato italiano, dove si sono raccolti centinaia di esponenti della nostra comunità che hanno suggellato un evento di grande forza evocativa della presenza italiana negli USA e in tutto il Nord America.