VIDEO | Quirinale, Merlo (MAIE): “Senza un grande accordo politico, il gruppo Misto sarà determinante”

Ricardo Merlo, senatore e presidente MAIE, al Tg1: “Se non ci sarà un grande accordo politico, il gruppo Misto – all’interno del quale c’è il MAIE - sarà determinante. Potrebbe avere un ruolo decisivo nell’elezione del prossimo presidente della Repubblica”

“Se non ci sarà un grande accordo politico, il gruppo Misto – all’interno del quale c’è il MAIE – sarà determinante. Potrebbe avere un ruolo decisivo nell’elezione del prossimo presidente della Repubblica”. Sono parole pronunciate dal Sen. Ricardo Merlo, fondatore e presidente del MAIE – Movimento Associativo Italiani all’Estero, intervistato dal Tg1.

Si avvicina ogni giorno che passa la partita che riguarda il Quirinale e le forze politiche cominciano a studiarsi e a confrontarsi.

Secondo tanti osservatori, proprio i parlamentari del Misto, con i loro voti, potrebbero fare la differenza per quanto riguarda l’elezione del futuro inquilino del Colle.

Lo sa anche Silvio Berlusconi, che negli ultimi giorni sta portando avanti colloqui, anche telefonici, con senatori e deputati del Misto per cercare di capire se siano disposti a votarlo come successore di Mattarella.

Merlo rientrerà a Roma questa settimana, dopo avere trascorso qualche giorno delle festività natalizie nella sua Buenos Aires. L’ex Sottosegretario alla Farnesina ha già in agenda incontri e riunioni di altissimo livello. Al centro dei colloqui, ovviamente, l’elezione del prossimo capo dello Stato.