Vacanze: perché prenotare un hotel a Cagliari, piccola perla del Mediterraneo

L’Italia ha una vocazione turistica antichissima, che coinvolge, nelle giuste proporzioni, tutto il territorio della nostra bella penisola. Non dobbiamo dimenticare, però, che l’Italia ha anche due “satelliti” di straordinaria bellezza, la Sicilia e la Sardegna. Molto diverse per storia, cultura e posizione geografica, queste due isole rappresentano un’eccellenza tutta italiana, non a caso sono tra le mete preferite dai turisti di tutto il mondo.

Grazie alla sua posizione, la Sardegna ha conservato nei secoli una dimensione molto autonoma, riuscendo a valorizzare la cultura, le bellezze paesaggistiche, il mare e la gastronomia del luogo. In fondo, l’orgoglio sardo per gli abitanti dell’isola è evidentissimo, e ne hanno tutte le ragioni.

Anche se il turismo di massa, soprattutto nel periodo estivo, coinvolge soprattutto la provincia di Olbia-Tempio, famosissima per la Costa Smeralda, merita la giusta attenzione anche il capoluogo di regione, Cagliari.

Situata a Sud della Sardegna, Cagliari è una città dal grande passato, sia nell’antica Roma che durante gli anni in cui il Regno di Sardegna aveva un ruolo fondamentale nello scacchiere politico e economico dell’Italia pre-unitaria.

Non molti sanno che Cagliari condivide un elemento con città europee importantissime, come Roma, Lisbona e Istanbul.  Anche il capoluogo sardo, infatti, è eretto su sette colli, che delimitano altrettanti quartieri cittadini: Castello, Tuvumannu/Tuvixeddu, Monte Claro, Monte Urpinu, Colle di Bonaria, Colle di San Michele, Calamosca/Sella del Diavolo.

Ogni colle conserva ancora la struttura urbanistica del periodo nel quale si è costruito; le zone più antiche sono quelle situate sui colli più alti, mentre la zona del porto è quella più recente, risalente al XIX secolo.

Negli ultimi anni, fortunatamente, il turismo si sta sviluppando anche in città, grazie, stranamente, al lavoro delle istituzioni locali, che si sono (finalmente!) rese conto di avere un patrimonio completamente sprecato che andrebbe, invece, valorizzato. Così, hanno attivato una serie di politiche volte a favorire l’afflusso di turisti, come l’ampliamento e la razionalizzazione del porto, storicamente uno degli hub commerciali più importanti del mediterraneo. Da qualche anno, sono state introdotte un’area portuale dedicata all’approdo degli yacht e un terminal crociere, dove far attraccare le grandi navi da crociera piene zeppe di turisti. Inoltre, si sta lavorando ad un ampliamento del lungomare di Sant’Elia, e si sta procedendo con la riqualificazione di alcune piazze del centro storico, che è bellissimo, ed è giusto che venga valorizzato.

Composto dai quartieri Castello, Villanova, Marina, Stampace, il centro storico cagliaritano è ricco di scorci suggestivi, vicoli dal sapore antico, monumenti e palazzi storici di grande interesse artistico e culturale, chiese e musei. Qui si assapora il passato di una città che ha una storia grandiosa, un po’ troppo spesso dimenticata.

Ovviamente, Cagliari è anche una città votata al turismo balneare, con bellissime spiagge e un mare, il Mediterraneo, di straordinaria bellezza. Un tratto di costa che si sviluppa per circa 50 km, da Capo Sant’Elia a Capo Boi, caratterizzato da spiagge bianche, con sabbia finissima, che non ha proprio nulla da invidiare ai paradisi esotici esteri.

Mentre la Costa Smeralda è la meta preferita dagli amanti del glamour e dello show business, con le sue discoteche (il Billionaire ad esempio) e i locali alla moda, Cagliari è perfetta per le famiglie e per chi vuole trascorrere una vacanza all’insegna del relax e della tranquillità.

Come possiamo vedere in rete su siti specializzati (come ad esempio expedia.it) di hotel a Cagliari dove poter prenotare delle camere per la vostra permanenza ce ne sono moltissimi, magari approfittando delle numerose offerte che si trovano sul web.

Il capoluogo sardo, per posizione – pieno mediterraneo – rispetto della cultura autoctona, spiagge, mare, servizi alberghieri e turistici e collegamenti, via mare o via aerea, è, senza dubbio, la scelta più intelligente da compiere se siete alla ricerca di una città ricca di luoghi di interesse da poter visitare agevolmente e godere delle bellezze di una regione, la Sardegna, famosa in tutto il mondo.