Pd, Fassina: Renzi ha diritto-dovere di governare partito

"Il messaggio delle primarie è chiaro, discontinuità": lo afferma Stefano Fassina che, dalle pagine de La Stampa, spiega che "chi vince con un risultato così netto ha il diritto-dovere di governare il partito".

Il viceministro dell’Economia lancia un appello a Cuperlo ad accettare la presidenza del Pd: "Ci ripensi". Guardando al futuro Fassina sottolinea: "Perché il Pd vinca le prossime elezioni si deve dire sì ad un pacchetto minimale di riforme su bicameralismo e riforma elettorale". E aggiunge: "Il semestre europeo è un’occasione troppo vicina e importante per essere persa" e "per essere incisivi il semestre va preparato e gestito".

Sulle proteste dei "forconi", Fassina commenta: "C’è un disagio profondo nel Paese ma in questo caso non vedo un obiettivo specifico se non quello di sfasciare tutto. E per quanto riguarda gli autotrasportatori ricordo che il governo ha appena stanziato 330 milioni a loro favore".