Maltempo, nubifragi ed esondazioni: Nord in tilt

Temporali e nubifragi hanno colpito, dalla notte scorsa, tutto il nord. Forti acquazzoni si sono abbattuti nelle provincie di Udine e di Pordenone; Brianza in difficolta’, stamani, a causa di un nubifragio. Nella zona di Vimercate (Monza), in particolare nei comuni di Bernareggio e Cornate D’Adda, la situazione appare piu’ critica. L’acqua ha raggiunto il livello delle finestre del piano terra di alcune abitazioni e i vigili del fuoco sono intervenuti per liberare automobilisti rimasti intrappolati nei sottopassaggi allagati.

La pioggia ha causato a Milano l’esondazione del fiume Seveso che ha allagato alcune zone del quartiere Niguarda dove per le strade l’acqua ha raggiunto anche i 20 centimetri. E c’e’ allerta per il livello del fiume Lambro, sulle cui sponde i tecnici della Protezione civile hanno portato nelle scorse ore sacchi di sabbia. Nella Bergamasca, al confine tra Bottanuco e Madone, le infiltrazioni e l’intensita’ delle piogge hanno fatto crollare parte della strada, all’altezza di un ponte sul torrente Zender. Un forte temporale ha provocato l’allagamento di alcuni uffici della procura di Mantova, compreso quello del procuratore. L’acqua ha raggiunto un’altezza di una ventina di centimetri e sono dovuti intervenire i vigili del fuoco. Il lavoro negli uffici e’ ripreso nel pomeriggio.

Lo stato di attenzione e’ stato emesso dalla protezione civile per le prossime 48 ore sul Centro e il Levante della Liguria, interessati da tempo molto instabile, con piogge sparse e temporali anche di forte intensita’. Il maltempo ha determinato ritardi, cancellazioni e dirottamenti sullo scalo di Verona.

Mattinata da dimenticare anche per i passeggeri dell’aeroporto di Orio al Serio a causa del maltempo. Il volo Ryanair delle 8,20 per Atene e’ stato cancellato. Successivamente e’ stato dirottato a Verona il volo per Bruxelles Charleroi. Voli in forte ritardo con destinazione Brindisi, Thessaloniki, Casablanca, Krakow, Bucarest, Eindhoven. Sul fronte arrivi, in mattinata si sono registrati dirottamenti a Verona (da Bruxelles), Bologna (da Atene e Trapani), Parma (da Alghero e Brindisi). Cancellati i voli da Valencia, Ibiza, Porto.

Ritardi per i voli in arrivo da Dusseldorf, Casablanca, London Stansted, Lamezia, Manchester, Tampere, Rhodes. Il maltempo ha colpito anche la Toscana: parte di un cornicione in pietra della finestra di un palazzo, che si affaccia su piazza Guido Monaco nel centro di Arezzo, e’ crollato sulla tenda e sui tavolini di un bar, fortunatamente senza ferire nessuno. Una breve ma intensa grandinata, poi, si e’ abbattuta su Ancona, senza provocare danni.

Sempre nel pomeriggio, una tromba d’aria ha colpito alcuni centri del Senigalliese, in particolare Trecastelli. E non e’ finita: la perturbazione che sta interessando il Mediterraneo – spiega la Protezione Civile – continuera’ a determinare condizioni di spiccata instabilita’ sulle regioni nord-occidentali in particolare sulla Liguria. Sulla base delle previsioni disponibili, il dipartimento della Protezione Civile, ha emesso un nuovo avviso di condizioni meteorologiche avverse.

Giovedì criticita’ arancione per rischio idraulico e idrogeologico e’ prevista sui settori occidentali della Lombardia mentre difficolta’ potrebbero esserci in numerose regioni.