Forza Italia, Berlusconi vede i suoi: sul tavolo, le riforme

Italy's former Prime Minister Silvio Berlusconi appears as a guest on the RAI television show Porta a Porta (Door to Door) in Rome January 9, 2013. REUTERS/Remo Casilli

Silvio Berlusconi si è riunito oggi, a palazzo Grazioli, con i vertici di Forza Italia. L’occasione è stata un pranzo di lavoro durante il quale è stato fatto il punto sulle riforme, anche in vista dell’assemblea congiunta dei gruppi parlamentari azzurri di Camera e Senato, in programma per giovedì, che servirà proprio per definire nei dettagli la linea del partito.

L’incontro di giovedì dovrebbe tenersi alla Camera dei Deputati, nell’aula dei gruppi di Montecitorio, alle ore 15.00.

Durante l’incontro a palazzo Grazioli, tra i ‘nodi’ da sciogliere, la rappresentanza proporzionale dei futuri nuovi senatori, così da evitare quello che l’ex premier ha sempre definito un Senato "dopo-lavoro per sindaci rossi".

Berlusconi resta convinto, nonostante tutto, della necessità di mantenere fede all’accordo con Renzi sulle riforme. Non la pensano allo stesso modo alcuni big azzurri, secondo i quali invece bisogna fin da ora studiare una strategia seria per logorare questo governo e andare a elezioni prima possibile. Qualcosa di non facile, con un presidente del Consiglio che ha saputo raccogliere oltre il 40% dei consensi alle ultime elezioni europee.