Tribunale brevetti, Billi (Lega): approvata mozione per il suo spostamento dal Regno Unito all’Italia

“Abbiamo deciso di impegnare il Governo pur lasciandogli la maggior flessibilità possibile per ottenere questo risultato”

On. Simone Billi, Lega

Oggi è stata approvata dall’aula della Camera dei Deputati la mozione di maggioranza sul trasferimento in Italia della sede del Tribunale Unitario dei Brevetti prevista ad oggi a Londra.

“Per dare maggior forza e per trovare il maggior consenso possibile” dichiara l’On. Simone Billi, leghista eletto in Europa, “abbiamo deciso di impegnare il Governo pur lasciandogli la maggior flessibilità possibile per ottenere questo risultato”.

“Non è stato facile giungere a questo obiettivo” spiega l’On. Billi “avevo presentato già nell’Ottobre 2018 una Risoluzione a Commissioni riunite Esteri e Attività Produttive sull’argomento e dopo innumerevoli mediazioni siamo giunti oggi all’approvazione di questa mozione in aula”.

“Ringrazio l’On. Riccardo Molinari, capogruppo della Lega alla Camera, il Viceministro Dario Galli e il Sottosegretario Guglielmo Picchi per il supporto che mi hanno fornito nel sensibilizzare Parlamento e Governo” conclude l’On. Billi, “ringrazio anche il Movimento 5 Stelle, in particolare gli On.li Marco Rizzone e Angela Ianaro per il sostegno a questa importante iniziativa”.