Santo Domingo, Angelo Viro nella Giunta Direttiva della Camera di Commercio Dominico-Italiana

Si rilancia la Camera di Commercio Dominico Italiana, grazie allo sforzo e al sostegno di importanti imprenditori italiani: nella Giunta Direttiva alcuni dei nomi più forti e influenti dell’imprenditoria italo-dominicana dell’isola caraibica

Angelo Viro, vicepresidente del MAIE, torna a far parte della Giunta Direttiva della Camera di Commercio Dominico-Italiana. Insieme a Viro, imprenditore di successo che con le sue imprese lavora dalla Repubblica Dominicana in tutto il mondo, ci sono alcuni dei nomi più forti e influenti dell’imprenditoria dominicana. E nella maggior parte dei casi sono nomi – e cognomi – di famiglie italo-dominicane che con le loro attività e il loro spirito di sacrificio negli anni hanno saputo contribuire allo sviluppo della Repubblica Dominicana.

Dunque si rilancia la Camera di Commercio Dominico-Italiana. Presidente Celso Marranzini, industriale, ex presidente del Consejo Nacional de la Empresa Privada (Conep) y la Asociación de Industrias de la República Dominicana (AIRD).

Insieme a Marranzini, gli imprenditori Felipe Vicini, Frank Rainieri, Miguel Barleta, Angelo Viro, Guillermo Rodríguez, Diego Fernández, Manuel Arturo Pellerano. También Juan Antonio Bisonó, Carlos Ros, Roberto Herrera, Jeanne Marion Landais, Giuseppe Bonarelli, Salvador Figueroa y Massimiliano Wax.

“Si tratta – ha spiegato Marranzini – di un gruppo di persone che rappresentano diversi settori dell’impresa e dell’industria e che metteranno la propria esperienza e le proprie capacità a servizio dello sviluppo della Camera di commercio, auspicando opportunità commerciali per Italia e Repubblica Dominicana”.

L’evento per rilanciare la Camera si è tenuto nel Centro de Exportación de Inversión del país (CEI-RD). Durante l’incontro Marranzini ha sottolineato che l’organismo si rilancia grazie agli sforzi di un gruppo di discendenti di italiani e grazie all’arrivo a Santo Domingo dell’Ambasciatore d’Italia Andrea Canepari, che il neopresidente Marranzini ha definito come persona sensibile e molto attiva.

GUARDA L’INTERVISTA ESCLUSIVA DI ITALIACHIAMAITALIA ALL’AMBASCIATORE ANDREA CANEPARI (DICEMBRE 2017)

Nel corso degli anni, la Repubblica Dominicana ha ricevuto un grande contributo, in diverse aree, da parte di immigrati italiani; tra gli obiettivi della Camera, c’è anche quello di evidenziare e valorizzare il lavoro che questi imprenditori di origini italiane realizzano nel Paese. La Camera, tra le altre cose, punta anche a rafforzare le relazioni commerciali tra Italia e RD attraverso la visita di importanti funzionari italiani nel Paese caraibico.

La relazioni tra Italia e Repubblica Dominicana sono molto migliorate dopo la riapertura dell’Ambasciata d’Italia a Santo Domingo e dopo l’inaugurazione della nuova sede diplomatica tricolore. Nuova sede che è stata inaugurata dal Sottosegretario agli Esteri, Sen. Ricardo Merlo, insieme al ministro degli Esteri della RD Miguel Vargas, all’Ambasciatore d’Italia Andrea Canepari e all’Ambasciatrice della RD a Roma, Peggy Cabral.