Napoli, aveva hashish e cocaina in casa: pusher in manette

E’ stata sorpresa dalla polizia con diverse dosi di hashish e cocaina in casa a Bagnoli (Napoli). La donna, A.D., 45 anni, è stata arrestata con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Quando gli agenti di Bagnoli hanno suonato il campanello la donna ha aperto la porta della sua abitazione convinta di trovarsi davanti uno dei tanti acquirenti. Visti gli agenti, la 45enne ha prima tentato di nascondere alcune stecche di hashish che aveva sul tavolo della cucina, poi ha provato a lanciarle dalla finestra.

Nel corso della perquisizione, nella camera da letto, gli agenti hanno sequestrato 210 euro suddivisi in banconote di vario taglio, una bustina in cellophane contenete cocaina e oltre 300 grammi di sostanza in polvere, utilizzata per il taglio della droga, occultata in un contenitore riposto nel frigorifero.

Sequestrata anche una bilancia, rinvenuta in un mobile da cucina insieme a numerosissime bustine utilizzate per il confezionamento. La donna è stata portata nel carcere di Pozzuoli.