Europa, Barroso: ‘abbiamo bisogno della passione di Renzi’

European Commission president Jose Manuel Barroso (R) shakes hands with Italian Prime Minister Matteo Renzi during a bilateral meeting at the EU headquarters in Brussels on March 20, 2014 on the first day of a two-day European Council summit. AFP PHOTO / JOHN THYS

Matteo Renzi, premier italiano, ha accolto a Villa Madama José Manuel Barroso, presidente della Commissione europea. L’occasione è il primo appuntamento del semestre di presidenza italiana del Consiglio dell’Unione europea. All’incontro partecipano i ministri del governo italiano e i commissari europei. Il programma prevede incontri settoriali dei ministri del governo con i commissari europei.

Arrivando a Villa Madama, Barroso ha definito l’agenda di Renzi "ambiziosa ma realistica" ed ha aggiunto di considerare "maturo e intelligente" l’approccio ai problemi del presidente del Consiglio. Questo perche’, ha sottolineato il presidente della Commissione, Renzi "non da’ la colpa all’Europa" per la situazione dei conti italiani ma spiega che e’ interesse prioritario della stessa Italia fare le riforme necessarie. D’altra parte, ha aggiunto ancora Barroso, adesso e’ il tempo di focalizzarci sulle riforme e sulla crescita e la Commissione e’ pronta a collaborare con la presidenza di turno italiana dell’Ue per proseguire su questa strada. Per fare un’Europa forte, "abbiamo bisogno di un’Italia forte e della passione europeista di Matteo Renzi".

L’Europa ha bisogno della "passione" di Matteo Renzi, il quale "potra’ sempre contare" sull’appoggio della Commissione Europea, ha concluso Barroso.