Lenti a contatto decorative? Possono essere dannose

Non sarebbe bello avere gli occhi da vampiro di Twilight per il prossimo 31 Ottobre, giorno di Halloween? O gli occhi viola da abbinare col  maglione dello stesso colore? O avere il logo della squadra del cuore nei propri occhi? Sì, si possono avere tutte queste opportunita’ con le lenti a contatto decorative (chiamate anche lenti a contatto alla moda o lenti a contatto colorate).

La Food and Drug Administration (FDA) ha lanciato un nuovo allarme circa l’utilizzo di lenti a contatto per uso "cosmetico", distribuite senza il coinvolgimento di personale competente, perche’ possono causare danni permanenti agli occhi e portare alla cecità. All’FDA sono pervenute infatti segnalazioni di ulcere corneali in seguito all’uso prolungato (oltre il periodo raccomandato) di tali dispositivi cosmetici. Tali ulcere possono progredire rapidamente e, se non opportunamente trattate, possono portare ad infezioni dell’occhio e se non controllate a danneggiamento della cornea e quindi della vista. Nei casi più gravi si può avere cecita’ e perdita dell’occhio. Altri rischi associati all’uso di lenti a contatto decorative includono congiuntiviti, edema della cornea, reazioni allergiche ed abrasione della cornea dovuta ad una difettosa adesione della lente all’occhio. Si puo’ avere riduzione anche di altre funzioni della vista che possono comportare problemi nella guida o in altre attivita’. L’FDA ha quindi raccomandato ai consumatori di non acquistare lenti decorative, che vengono vendute in negozi non specializzati o via internet, senza aver consultato una persona competente in materia.

Primo Mastrantoni, segretario Aduc*
*Associazione per i diritti degli utenti e consumatori

NESSUN COMMENTO

Comments