Italiani all’estero, Speriamo che Scali (Maie) si apra ai giovani – di Emanuele Esposito

Che bella notizia, Nick Scali nominato coordinatore Maie in Australia. Perché non sono sorpreso di questa notizia? Nick Scali non era il presidente della Camera di Commercio di Sydney? Nick Scali non è il papà del vice presidente della Camera di commercio di Sydney? Alla faccia del nuovo che avanza, e con queste persone che s’intende portare avanti una politica nuova?

Questa nomina ha tutto il sapore democristiano di un tempo che ritorna. Non discuto mai dei panni sporchi di casa altrui, ma questa non potevo non commentarla, il comunicato stampa inviato dall’on. Merlo è ineccepibile, non discuto la persona di Scali, che sicuramente ha fatto molto per il nome degli Italiani in Australia, ma cosa ha fatto per i giovani italiani in Australia?

Visto come gira il vento, alle prossime elezioni il caro Merlo-Casini tornerà all’ovile di Arcore, e sinceramente non vorrei trovarmi a votare una persona eccezionale come Scali ma che sarebbe una persona inutile per la politica Italiana e per gli Italiani d’Australia. Nonostante la mia sorpresa e la mia incomprensione faccio i miei auguri a Scali sperando che si apra al mondo dei giovani!

NESSUN COMMENTO

Comments