Ue, il tradimento dei 5stelle

Chi ha detto che i sovranisti hanno perso le elezioni europee è stupido o in malafede. Ma i 5stelle…

I sovranisti hanno vinto e come le elezioni europee, ciò è dimostrato dal fatto che la nuova Presidente della commissione europea ha vinto esclusivamente per 9 (NOVE) voti, meno ancora del vecchio e discutibilissimo Presidente Jean Claude Juncker.

La tristezza che deve far assolutamente riflettere gli italiani è che chi ha preso milioni di voti facendo il sovranista e parlando male dei vertici di Francia e Germania, incontrando persino i gilet gialli che davano contro Macron, ha mentito spudoratamente al suo elettorato dando quei 9 (NOVE) voti in più che hanno reso possibile ancora una volta la vittoria dell’asse Franco-Tedesco che, da quando siamo entrati in Europa e abbiamo aderito alla moneta unica, grazie a quel bel personaggio che a nostro avviso ha svenduto la nostra moneta, hanno contribuito anno dopo anno alla distruzione del nostro Paese, dei nostri imprenditori e dei nostri lavoratori.

Badate io ed il mio Presidente Giuseppe Cossari non siamo affatto stupiti del tradimento del M5S che ha sempre mantenuto una linea vigliacca e bugiarda nei confronti del proprio elettorato: vedi TAV, TAP, ILVA DI TARANTO, ATLANTIA e potremmo andare avanti per ore a fare una lista dei tradimenti che questo movimento ha regalato agli elettori che credevano nel cambiamento.

Noi crediamo solo che gli italiani in Italia o ovunque essi siano debbano essere rispettati e non traditi da coloro cui in essi hanno riposto la propria fiducia.

Chiudiamo chiedendo agli elettori dei 5stelle di riflettere molto bene su cosa è accaduto in Europa ed in tutte le vicende dove sono stati traditi da quei rappresentanti cui hanno dato la loro fiducia dando il loro voto e che non hanno dato seguito alla parola data; per questo riteniamo che il Movimento 5S in fondo abbia tradito non solo loro, ma l’Italia intera. Proprio loro, i 5stelle, che hanno più volte invocato condanne per altro tradimento, oggi dovrebbero accusare se stessi di questo reato. Viva l’Italia e gli italiani ovunque nel mondo.

Giuseppe Cossari

Presidente Associazione D.N.A (Destra Nazionale in Australia)

Paolo Buralli Manfredi

Segretario Associazione D.N.A (Destra Nazionale in Austalia)