L’arredamento made in Italy a New York con Snaidero USA

Nuovo flagship store a New York, nel cuore di Manhattan, per Snaidero Usa. E dopo New York, nuovi punti vendita saranno aperti a Costa Mesa, in California, e a Toronto, in Canada

L’imprenditore Dario Snaidero ha deciso di scommettere ancora su se stesso e sulla sua azienda, investendo nella Grande mela, in uno showroom da 450 metri quadrati che espone solo prodotti rigorosamente made in Italy.

Dunque nuovo flagship store a New York, nel cuore di Manhattan, per Snaidero Usa. E dopo New York, nuovi punti vendita saranno aperti a Costa Mesa, in California, e a Toronto, in Canada. Questo nonostante la pandemia e i pesanti effetti che questa sta avendo sull’economia a stelle e strisce.

Sul Messaggero Veneto Snaidero spiega: “L’apertura avviene con un ritardo di sette mesi a causa della pandemia. Il negozio è la più completa espressione dell’arredamento Made in Italy: cucine dunque, ma anche salotti, armadiature e bagni. D’alto e altissimo livello”.

Il progetto è firmato dall’architetto d’interni Mario Mazzer che ha creato uno spazio capace di dare al visitatore la sensazione di trovarsi in un ambiente sofisticato, impreziosito da materiali ed elementi architettonici.